Progetto di Volontariato Internazionale

Oratorio San Filippo Neri – Brescia.

Finalmente ce l’abbiamo fatta!!!

Tutto inaspettato, tutto così veloce, ma tutto così vero!!!

Abbiamo il nostro progetto di volontariato internazionale!!!

La responsabilità è nostra, l’organizzazione è nostra, l’impegno è il nostro!!! Già, improvvisamente dalla teoria passiamo alla pratica!!!

Ma andiamo per ordine. Vi raccontiamo cosa è accaduto.

Sicuramente è stato ripetuto più e più volte nel sito, il desiderio di trovare un progetto di volontariato internazionale tutto nostro, gestito da giovani.

Ci eravamo lasciati con la possibilità di cooperare con il gruppo “Est-portiamo”, in modo particolare, dopo l’ultima riunione, ci eravamo orientati verso una parziale contribuzione per acquistare un pulmino per bambini disabili da spedire in Ucraina, in un orfanotrofio.

Così abbiamo chiamato Elia Cattaneo, nostro referente, e lui ci ha dato appuntamento in giornata a casa di Don Mario Neva (vi ricordate, il nostro primo contatto), per spiegarci in modo dettagliato tutto il progetto.

Arrivati a destinazione con l’usuale, ormai genetico, ritardo, abbiamo appreso la grande novità: non solo collaboreremo per questo progetto, ma il progetto di acquisto è stato affidato interamente a noi. Avete capito bene, cari lettori, saremo noi ad occuparci dell’acquisto e delle spese necessarie per portarlo sul posto.

Probabilmente presi dall’euforia non ci siamo subito resi conto della gravità del compito.

Proveremo con tutte le nostre forze a dar vita a questo sogno. Ci proporremo da tutte le parti per attirare ragazzi verso le nostre iniziative. Andremo dovunque a sponsorizzare questo progetto. Ma ci serve l’aiuto di tutti, specialmente il tuo.

Dobbiamo ancora prendere contatto con privati o concessionarie per constatare un vero prezzo di riferimento. Le informazioni dateci su questo argomento le troverete, comunque, nel proseguimento dell’iniziativa.

Importante è sapere che non abbiamo un termine preciso di consegna. Nella prossima riunione, però decideremo una data di riferimento, in torno alla quale organizzare il tutto. Ricordando, che dovremo, anche, preparare il viaggio in Ucraina, che durerà una o due settimane.

Innanzitutto se sei interessato a venire con noi in Ucraina, ti aspettiamo a braccia aperte.

Ci saresti indispensabile, anche se possiedi qualche contatto che magari può farci spendere meno per l’acquisto del pulmino.

E non rifiutiamo, certamente, un tuo piccolo aiuto economico, diretto o tramite una presenza a qualche nostra attività.

Insomma, chiunque possa darci una mano ci contatti pure al nostro indirizzo e-mail: info@argogiovani.it.

Per ogni chiarimento, suggerimento, informazione e critica, vi aspettiamo in tanti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>