CRH “G. Tonini” di Brescia

Terzo appuntamento stagionale con il gruppo “Una Luce nella Notte”.

Come al solito, prima di partire, ci siamo trovati all’Oratorio Canossiano di Via San Martino a Brescia,  per un breve saluto.

I ragazzi ci aspettavano nella solita stanza adibita ai nostri incontri.

Abbiamo passato una splendida giornata all’insegna del movimento. Con l’ormai immancabile chitarra di Bruno, abbiamo intonato canzoni d’autore e inventato balli impossibili. Il divertimento è proseguito con giochi molto semplici, dopo l’abbondante merenda.

In un attimo sono arrivate le 18:30 con i conseguenti saluti, sempre conditi da un mare di baci e abbracci.

Così siamo partiti alla volta della casa canossiana di Via Valbottesa, sempre a Brescia, per condividere il momento di riflessione all’interno del gruppo. Dopo un breve resoconto delle reciproche esperienze, di tutti e quattro gli ambiti di volontariato, ci siamo seduti a cerchio e abbiamo visionato una serie di immagini e messaggi, che, provocando, riportavano in luce, il labile confine tra giustizia e perdono. E’ stato molto bello sentire le diverse testimonianze su un argomento controverso. Soprattutto perché le idee contrastanti erano molte, e confrontare il proprio giudizio con realtà differenti dalla nostra, è sempre cosa utile.

A seguire la cena, e un momento di preghiera. Quindi, noi volontari, ci siamo riuniti attorno ad un tavolo ed abbiamo continuato la serata, tra canti e battute.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>