Incontro di Aggiornamento per “Roma 2008″

Casa Internazionale Canossiana – Roma.

Siamo stati nella capitale 3 giorni: il 24, 25 e 26 Novembre.

Qualche ora di treno, un po’ di ritardo, ma finalmente ci siamo, Roma!

Io, Alberto e Bruno siamo andati a fare il primo sopralluogo nella capitale, per vedere il teatro che ospiterà la rappresentazione teatraleRoma 2008“, per celebrare i 200 anni di fondazione dell’Ordine delle Figlie della Carità Canossiane“.

L’arrivo al centro internazionale canossiano, in quel di Ottavia, è a tarda ora, ma riceviamo comunque una stupenda accoglienza, una cena decisamente abbondante e tanta cordialità da parte delle Madri (chiacchierando si scopre anche che Madre Silvana è stata la mia maestra d’asilo, piccola nota curiosa).

Ci raggiunge anche il regista del gruppo di Rogliano (Cosenza): Antonio Simarco. E già in nottata cominciamo a definire come si strutturerà lo spettacolo: personalmente, era emozionante vedere la recita, che stavamo preparando da mesi, prendere finalmente una forma concreta e definita… E ancor più emozionante la mattina successiva calcare per la prima volta il palcoscenico che ci ospiterà l’otto Marzo… Ero veramente catturato, non riuscivo a smettere di girare sul palco, cercando di immaginare il nostro copione prendere vita su quelle assi!

Abbiamo scattato le foto necessarie, per poter lavorare e impostare la rappresentazione una volta tornati a Brescia, e ci siamo fatti un’idea sullo spazio a disposizione.

Speriamo non rappresenti un problema l’assenza del sipario.

Salutato Antonio, dopo aver definito i tempi e le successioni delle varie parti, ci siamo lanciati all’avventura per le strade di Roma, da San Pietro a Piazza del Popolo, passando per Piazza Navona, Piazza di Spagna, e non potevano mancare le visite di rito al Colosseo, ai Fori, all’Altare della Patria… Credo sia davvero la città più bella del mondo, c’è una sorpresa dietro ogni angolo!

Siamo comunque tornati a casa carichi e desiderosi di realizzare questo progetto, che ci darà l’occasione di conoscere tanti altri ragazzi provenienti da diverse parti d’Italia!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>