Il Mio Punto di Vista sul Gruppo

E’ un pò che non scrivo nulla sul progetto ArgoGiovani ma credo che ora sia opportuno che anch’io scriva qualcosa.

Sono stato un pò assente dalle attività del gruppo ma sono sempre stato informato di tutto e quindi posso dire di non essermi perso nulla delle attività che sono state fatte.

La recita che è stata fatta da ArgoGiovani è stata, oltre che molto bella, la nostra fortuna perché ci ha permesso, a mio avviso, di creare un gruppo che, oltre a essere molto coeso e unito, è un gruppo con il quale si possono condividere progetti e obiettivi; che si propone di durare nel tempo e nel suo piccolo di realizzare cose importanti per aiutare gli altri.

Un pensiero lo voglio dedicare a ragazzi e alle ragazze che, grazie alla recita di Roma, sono entrati in ArgoGiovani.

Secondo me, con loro, siamo riusciti a creare un gruppo che va coltivato molto attentamente; non dico che non lo si stia facendo… ma bisogna continuare a farlo anche durante l’estate! Perché, è vero che questi ragazzi, non li ho frequentati molto, ma per quel poco che li ho potuti frequentare, ho notato che il rapporto che hanno con me è molto bello, e, soprattutto, mi hanno fatto sentire subito parte del gruppo.

Riesco a parlare con ognuno di loro e per me questa cosa è molto importante, perché io penso che in una compagnia non devi parlare solo con uno o due persone, ma con tutti, e io sento che con loro posso riuscire a fare questo.

Infine ritengo giusto e doveroso ringraziare le Madri Canossiane per l’opportunità che hanno dato ad ArgoGiovani di partecipare al bicentenario della loro fondazione, perché in questo modo ci hanno permesso di creare finalmente un gruppo che condivide gli stessi obiettivi e soprattutto il metodo per attuarli.

One thought on “Il Mio Punto di Vista sul Gruppo

  1. Bentornato Max!!! Alla fine lo sapevo che sarebbe servita la Lanterna di Prua che avevo acceso qualche tempo fa!
    Avanti ora, con nuove forze e nuove energie verso nuove isole e nuovi obiettivi! Si salpa!!!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>